Su Windows Phone arriva il ROOT

Se fosse il 1° Aprile sarebbe uno scherzo quasi scontato, ma siamo a Novembre ed è tutto vero: su Windows Phone si possono ottenere i permessi di ROOT.

Questa si può definire forse la più grande rivoluzione del panorama Windows, perché apre ufficialmente le porte non solo al moddding estremamente avanzato, ma anche alla possibilità di installare custom rom.

Sono i ragazzi di WPInternals a dare l’annuncio dell’incredibile novità e a mettere a disposizione di tutti il tool; vi preannunciamo che non è una cosa semplice e che non tutti i terminali sono supportati, come non  tutte le versioni del sistema operativo. Ecco un elenco dei terminali: Lumia 520, 521, 525, 620, 625, 720, 820, 920, 925, 928, 1020 e 1320. Su questi Lumia il bootloader può essere sbloccato poi, per ottenere i permessi di root, il sistema operativo deve essere tra i seguenti:

  • 8.10.12393.890
  • 8.10.12397.895
  • 8.10.14219.341
  • 8.10.14226.359
  • 8.10.14234.375
  • 8.10.15116.125
  • 8.10.15148.160
  • 10.0.10512.1000
  • 10.0.10536.1004
  • 10.0.10549.4
  • 10.0.10581.0
  • 10.0.10586.11

Ma lo sviluppatore assicura che il tool è in continuo aggiornamento e che, appena sarà possibile, saranno aggiunti altri terminali e altre build.

Nella pagina delle FAQ risponde anche alle principali domande che in più fasi gli sono state poste, tra queste: “No, non si può installare Android sui Lumia“, o perlomeno, si potrebbe a patto di riuscire a reperire tutti i driver necessari a far funzionare l’hardware.

Uno dei progetti attualmente in fase di avanzato sviluppo è quello che consente di far girare Windows RT su un Lumia, con tutti i benefici che ne conseguono.

RTonLumia

 

 

 

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

Ti potrebbe interessare anche...