Sony Xperia Z5 test foto & video

Arriva il canonico test della fotocamera anche per il Sony Xperia Z5 in prova in questi giorni. Avrà saputo ripetere gli ottimi risultati del “fratellino” Xperia M5?

Sony

Sony ci ha, fin dalla presentazione del primo esemplare della serie Xperia Z, abituati a fotocamere che, almeno sulla carta, promettevano risultati eccezionali, grazie all’esperienza nel campo degli apparecchi professionali, propria del costruttore giapponese. Purtroppo, per un motivo o per un altro, non sempre i risultati corrispondevano a tali premesse; con gli ultimi modelli, come questo Xperia Z5 o come il fratello minore Xperia M5, gli oboettivi del marchio nipponico, garantiscono risultati degni dei migliori concorrenti. La fotocamera di questo Sony Xperia Z5 ha un obiettivo da ben 23 Mpx (e non da 21,5 come erroneamente ho detto nel video) coadiuvato dal famoso sensore Exmor RS. Fra le features principali troviamo zoom 8x, stabilizzatore ottico e Wide G Lens. Come nel modello Xperia M5, anche in questo Sony Xperia Z5, la scelta della risoluzione in 4K per la registrazione video, è disponibile solo fra le modalità di ripresa. Una scelta strana quella di Sony che, come già dissi per il modello M5, non riesco a capire a fondo. La fotocamera anteriore è da 5 Mpx e garantisce risultati solo sufficienti, quanto meno se confrontata con quella del modello M5. La dotazione è completata dal singolo led flash, che garantisce risultati appena soddisfacenti.

Sony Xperia Z5, low light

Decisamente di ottima qualità i video, sia nella risoluzione in 4 K che in quella, più classica, in Full HD @60 fps. Come sui modelli della concorrenza, nella risoluzione più alta non funziona la stabilizzazione ottica. Da segnalare, come già per Xperia M5, il notevole surriscaldamento del dispositivo che, unito alla scocca in alluminio, rende veramente difficoltoso tenerlo in mano se non dopo qualche minuto di raffreddamento.

Di seguito la galleria immagini ed i video, a voi il giudizio.

 

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...