Samsung e Yamaha al lavoro su uno parabrezza smart per scooter

Samsung e Yamaha sono al lavoro su un parabrezza smart da utilizzare sui mezzi a due ruote, un progetto che è ancora allo stadio di prototipo, ma che solleva già forti dubbi.

031716-samsung-smart-windshield-tricity-1-633x356

Il parabrezza smart di Samsung, sarà più che altro un display aggiuntivo trasparente, da collocare sulla parte inferiore del parabrezza e avrà la possibilità di riportare le informazioni inviate dallo smartphone a cui sarà collegato tramite WiFi.

031716-samsung-smart-windshield-tricity-3-633x356

Bello e sicuramente molto “cool“, ma il mezzo su cui si sta testando è un Yamaha Tricity, un mezzo a tre ruote pensate per l’uso cittadino; ma quanto può essere pericoloso distogliere lo sguardo (anche se per pochi istanti) dalla strada, soprattutto pensando al traffico e ai rischi delle nostre città? Forse troppo.

Yamaha non è l’unica a pensarci e insieme a Honda e BMW stanno formando un consorzio che consenta di individuare un protocollo di comunicazione e di sviluppo unico per tutti.

In questo caso più che in altri, il rapporto rischi/benefici deve essere valutato attentamente, e non in riferimento a quelli economici per i produttori, ma a quelli fisici per i centauri.

Troppi i fattori che possono influenzare l’utilizzo di un prodotto simile, dall’altezza del pilota, al tipo di informazioni da riportare (basti pensare alle code che si formerebbero ai semafori, se si potessero visualizzare le news di Facebook), al costo per l’utente (sia in fase di acquisto, che in caso guasto o incidente), ma la sicurezza rimane, sicuramente, il più importante.

Personamente sono fortemente contrario a questo tipo di prodotti tecnologici, quando si guida bisogna essere concentrati sulla strada e lasciare tutto il resto a quando le ruote smettono di girare.

Fonte

Grazie a Matteo per la segnalazione.

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

Ti potrebbe interessare anche...