oneplus 3t

Oneplus 3T, l’evoluzione diretta di Oneplus 3

La giovane azienda cinese, che ha fatto di “Never Settle” il proprio motto, ha deciso di migliorare il suo TOP Gamma. Diamo il benvenuto a Oneplus 3T.

Si tratta di uno smartphone che dal punto di vista stilistico non cambia rispetto a Oneplus 3. Si potrebbe affermare, infatti, che l’aggiunta della lettera “T” sia simile all’utilizzo della lettera “s” negli smartphone Apple. Ed è proprio così, dato che i cambiamenti sono tutti nel libretto delle specifiche tecniche.

OnePlus 3T rimane fedele alla filosofia “Never Settle”, mai accontentarsi. Le caratteristiche di un prodotto, infatti, anche se eccellenti, non servono a nulla se l’utilizzo da parte dell’utente non è sempre ottimale. OnePlus 3T assicura un’esperienza di utilizzo eccezionale, grazie agli ultimi aggiornamenti hardware e ai miglioramenti del software, testati con grande attenzione. Un prodotto sviluppato con cura e pazienza artigianale, in collaborazione con la nostra comunità di utenti.

Così l’azienda descrive il proprio nuovo gioiello. Ma scendendo nel dettaglio, cosa porta veramente questo Oneplus 3T in più rispetto al predecessore? Troviamo in primis l’upgrade della CPU. Lo Snapdragon 821 di Qualcomm è ora il cuore pulsante di questo dispositivo, affiancato agli esagerati 6GB di RAM DDR4. Un connubio che, anche senza averlo provato, garantiace potenza e reattività nella gestione di molteplici applicazioni contemporaneamente.

Non solo cresce la potenza, ma anche la capienza della batteria, che raggiunge i 3400mAh. Inoltre è supportata la tecnologia Dash Charge per la ricarica rapida.

Anche la fotocamera si aggiunge alla lista degli upgrade. Cam da 16MP posteriore con apertura F2.0 si trova in compagnia di un’altra Cam sempre da 16MP F2.0, ma anteriore.

Anche i colori cambiano, con l’aggiunta del Gunmetal e soft Gold che si affiancano a quelle già disponibili.

Oneplus 3T, un nuovo modo di chiamare lo stile “s”

OnePlus 3T offre, inoltre, la versione più evoluta di OxygenOS, che sfrutta al massimo le funzionalità base di Android e aggiunge una serie di opzioni di personalizzazione. Si tratta sempre di Android 6.0, ma l’update a Nougat dovrebbe arrivare in poco tempo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per il resto (materiali, audio, display), tutto rimane invariato rispetto a OP3.

Dal punto di visto di prezzo e disponibilità, OnePlus 3T arriva nella versione 64GB a 439€, mentre quella da 128GB (solo Gunmetal) a 479€. Entrambi i modelli saranno disponibili a partire dal 28 Novembre sullo store Oneplus.

Scritto da

Il blogging è il secondo lavoro, ma la tecnologia è la prima passione. TheBulgaroShow!

Ti potrebbe interessare anche...