Megaupload
AUCKLAND, NEW ZEALAND - APRIL 26: (EXCLUSIVE COVERAGE) MEGA Limited founder, Kim Dotcom poses during a portrait session at the Dotcom Mansion on April 26, 2013 in Auckland, New Zealand. MEGA Limited this year launched cloud storage service 'Mega.co.nz', the successor to the controversial file sharing service 'Megaupload.com' shut down by the US Department of Justice in January 2012. (Photo by Hannah Johnston/Getty Images)

Megaupload 2.0, Kim Dotcom è pronto al ritorno

La chiusura, da parte delle autorità, di Megaupload, ha lasciato un vuoto nel cloud storage, mai realmente colmato (neppure con l’avvento di Mega), ma il suo creatore Kim Dotcom si appresta a riportarlo in vita annunciando la versione 2.0.

Dopo aver abbandonato la piattaforma Mega (nata sulle ceneri di Megaupload) al proprio destino, Kim Dotcom si appresta a riportare in vita la creatura che lo reso famoso (e in parte anche ricercato). Megaupload 2.0 sarà il vero erede del celebre portale per lo storage e il download, con una sorpresa: tutti i vecchi account e i vecchi dati saranno ripristinati.

Kim Dotcom afferma, infatti, che tutti i dati presenti nel database originale sono ancora in suo possesso e, al momento opportuno, darà la possibilità a tutti i vecchi utenti di recuperare il proprio account.

Megaupload is coming back!

Per sapere se si tratta di un’altra “sparata mediatica” a cui è avvezzo Kim o se ha realmente intenzione di portare avanti il suo progetto, bisognerà aspettare Gennaio 2017, data fissata per il ritorno online.

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

Ti potrebbe interessare anche...