Lenovo

Lenovo K5 ecco la nostra la recensione

Pur con qualche giorno di ritardo rispetto al “fratello di Brand“, anche per il Lenovo K5 è arrivato il momento della recensione. Pronti? Andiamo.

Lenovo

Confezione

Lenovo

Decisamente ricca la confezione di questo Lenovo K5, considerando il suo costo al dettaglio (circa 160€ nei principali store on-line). Troviamo il caricatore da 1,5 Ah, il classico cavo USB/MicroUSB ed un paio di auricolari off-ear che, pur non essendo di qualità elevata, svolgono bene il loro lavoro. Nella confezione di vendita sono inclusi una pellicola salvaschermo ed una cover protettiva in plastica. Bel lavoro Lenovo.

Costruzione & materiali

Lenovo

Ecco un aspetto sul quale il Lenovo K5 si rivela una bella sorpresa. Lo smartphone, infatti, è ottimamente assemblato e non produce nessuno scricchiolio, neanche sotto “tortura”. La scocca potrebbe sembrare, ad una prima occhiata, di tipo “unibody” ma, al contrario, la cover posteriore è rimovibile. E qui troviamo l’altra gradita sorpresa: la back cover è in alluminio con i bordi inferiore e superiore in plastica. Scelta non comune in terminali di questa fascia di prezzo. La cover “abbraccia” il telaio del Lenovo K5, dando un senso di solidità e robustezza non comune. La batteria è rimovibile e, una volta rimossa, troveremo l’accesso alle due sim di tipo Micro ed alla MicroSD. Nessuna concessione alla fantasia, peraltro fuori luogo in un dispositivo di questa fascia di prezzo ma, in ogni caso, telefono ottimamente costruito.

Hardware

Lenovo

Lenovo K5 è motorizzato da un processore Snapdragon 415, un octa-core ARM a 64 bit. Purtroppo non siamo al livello dei migliori chip di Qualcomm; se sottoposto ad un utilizzo intenso scalda parecchio e la cover in alluminio non aiuta certo la dissipazione del calore. Troviamo 2 GB di RAM e 16 GB di memoria espandibile con MicroSD; la batteria è da 2750 mAh e consente di arrivare a sera (e anche qualcosa in più) senza problemi. Presente il led delle notifiche e due potenti altoparlanti posti sul retro, con audio curato dalla Dolby. Il risultato, in termini di volume e pressione sonora, è semplicemente eccezionale. Pulsanti non illuminati (?) ed accesso al multitasking solo in seconda funzione. Le dimensioni principali recitano: 142 x 71 x 8.2 mm e 142 grammi di peso. Discutibile la scelta di posizionare sulla parte superiore il jack da 3,5 e la presa MicroUSB, che rende molto scomodo utilizzare Lenovo K5 quando collegato al caricatore.

Software

Lenovo

Scordatevi Marshmallow sul Lenovo K5; forse anche per non pesare sul prezzo finale, la casa si è fermata a Lollipop 5.1.1. Vista la dotazione HW neanche la scelta peggiore; la versione di Android è, praticamente, quella stock e la personalizzazione si limita a pochissimi interventi, tra i quali troviamo la possibilità di escludere il drawer. La fluidità generale è discreta, anche se non manca qualche lag di troppo.

Display

Lenovo

Il Lenovo K5 sfoggia un display LCD IPS da 5 pollici con risoluzione HD (1280 x 720) e 294 ppi, valore discreto per le dimensioni dello schermo. Al di là di qualche problema con il sensore della luminosità, decisamente troppo lento, offre prestazioni eccellenti. Ottimo il trattamento oleofobico, che permette di mantenere pulito il vetro anche se state cucinando patatine fritte e/o mangiando pane e salame.

Fotocamera

Lenovo K5

Fotocamera principale da 13 Mpx e frontale da 5. Due obiettivi onesti. QUI la prova completa.

Ricezione & connettività

Lenovo K5

Come si legge nelle note all’interno della scocca, dietro il Lenovo K5, in un modo o nell’altro, c’è sempre Motorola, di conseguenza nessun problema in questo senso. La ricezione è ottima in qualsiasi situazione e, salvo trovarsi nel solito bunker, anche la navigazione internet è scevra da ogni problema. Ottimi il supporto alle due SIM ed il vivavoce che, ovviamente, si giova del doppio speaker posteriore. Presente la connessione 4G LTE (in una sola delle due SIM, ovviamente), Wi-Fi 802.11 b, g, n e Bluetooth 4.1.

Multimedia

Lenovo

Scordate pure ogni velleità da gamers incalliti: Lenovo K5 non nasce con questo scopo. I giochi 3D più pesanti, come Real Racing, mettono in seria difficoltà il comparto HW che reagisce, come abbiamo sottolineato con troppi lag, tempi biblici di caricamento ed un riscaldamento davvero notevole. Decisamente migliore la riproduzione di video e audio, che si giovano del buon display e dell’ottima sezione audio. Difficile trovare dispositivi con simili prestazioni (e speakers stereo) in questa fascia di prezzo. Discreti gli auricolari in dotazione.

Conclusioni

Lenovo

Lenovo K5 si trova a 160€ e, se avete pazienza e voglia di cercarlo, anche a qualcosa meno. Si sente la mano di Motorola per quel che riguarda il comparto telefonico, decisamente di buon livello. Non è lo smartphone per nerd tutti di un pezzo, ma funziona benissimo come muletto o come primo dispositivo per chi non ha grosse esigenze. Promosso a pieni voti nonostante qualche “colpo di calore” di troppo 😀

Lenovo K5, un dispositivo onesto!

Lenovo K5

Lenovo K5
8.5

Costruzione & materiali

9/10

    Audio

    9/10

      Fotocamera

      8/10

        Batteria

        9/10

          Dimensioni

          9/10

            Pros

            • Audio
            • Display
            • Materiali
            • Portabilità
            • Ergonomia

            Cons

            • Riscaldamento eccessivo
            • Sensore luminosità
            • Navigazione Internet
            • Accesso Multitasking
            • Qualche lag di troppo

            Scritto da

            Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

            Ti potrebbe interessare anche...