Cloud

Le meraviglie del cloud e dei backup

Negli ultimi anni, i servizi cloud hanno avuto un’espansione continua e molto interessante, una comodità che però non tutti sono ancora in grado di sfruttare, ma che può semplificare notevolmente la vita.

In tempi non troppo lontani, quando si doveva resettare uno smartphone, bisognava prendersi mezza giornata libera. Archiviare tutte le fotografie su un pc (spesso la stessa sd rischiava di essere compromessa), rinunciare agli SMS, le chat di Whatsapp, le e-mail e a tutto ciò che si era memorizzato.

I primi a capire che i backup erano una necessità, sono stati proprio i produttori, che spesso hanno messo a disposizione software più o meno semplici in grado di salvare tutti i dati dell’utente. Una soluzione a volte macchinosa e che non consentiva di recuperare i dati nel caso in cui si fosse deciso di cambiare marca di smartphone.

Il passo successivo è stato l’utilizzo di applicazioni create ad-hoc, in grado di salvare i dati principali, anche se solo su sd, che davano (e danno ancora) la possibilità di recuperare i dati su qualsiasi dispositivo.

Cloud services: Dropbox ha segnato la svolta

Osservando l’evoluzione di questi servizi bisogna ammettere che la vera svolta è stata impressa da Dropbox, con l’introduzione del backup automatico di foto e video. Per la prima volta si andava oltre i limiti imposti dalle case costruttrici e tutti potevano beneficiare di un sistema di backup, a prescindere da marca e modello del dispositivo posseduto.

Da quel momento, tutti i grandi fornitori di servizi cloud hanno iniziato a muoversi (compresa Google) e le vite degli utenti hanno iniziato ad essere più semplici.

Ora per resettare uno smartphone bastano 30 minuti, a patto di sfruttare pienamente tutti i servizi e di avere una connessione WiFi a disposizione per non prosciugare il piano dati.

E voi quanti servizi usate? Io principalmente quelli di Google ma alcuni creati grazie al mio Raspberry Pi.

 

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

Ti potrebbe interessare anche...