I futuri smartwatch si controlleranno tramite gestures. Parola di Google

Google ATAP ( Advanced Technology and Projects ) sta lavorando con LG e MC R & D Lab per assemblare uno smartwatch che, oltre ad avere la possibilità di essere controllato con il touch e con un input vocale, sarà possibile controllare mediante delle gestures. Il tutto mediante il semplice spostamento delle dita. L’avanzamento del progetto è stato mostrato in conferenza Google I/O a Mountain View, reso possibile dagli studi del Project Soli.

Soli_Smartwatch_prototipo_GoogleIO

Il lavoro portato avanti da ATAP prevede una collaborazione con Harman per la produzione di un altoparlante JBL che utilizzi algoritmi del progetto Soli. Il primo prototipo portato sul palco ha interagito con con Nick Gillian, membro del progetto Soli, dimostrando che con delle semplici gestures era possibile mettere in pausa una canzone, passare ad un altro brano e,naturalmente, azionare il play.

Google non ha ancora rilasciato dichiarazioni sull’uscita  di uno smartwatch con tale tecnologia. Non resta che aspettare e sperare di provare il prima possibile questo nuovo livello di interazione sui nostri futuri weareable.

Scritto da

Mi riprometto ogni volta di non cadere nel vortice tecnologico, ma è più forte di me. Accanito sostenitore e utilizzatore degli smartwatch, fitness tracker e tutto ciò che monitora e controlla.

Ti potrebbe interessare anche...