Huawei P9 e P9 Plus sono realtà, ma che prezzi

Huawei ha presentato ieri i nuovissimi e bellissimi Huawei P9 e P9 Plus, i due nuovi top di gamma destinati a lasciare il segno, anche per il loro prezzo di vendita che parte da 599€ per il più economico, per arrivare ai 749€ del più caro.

Guardando gli anni scorsi è facile notare come Huawei abbia incrementato il prezzo dei suoi top di 100€ per ogni anno trascorso, una scelta giusta considerando la creazione del brand Honor (destinato alla produzione di dispositivi economici) e considerando le caratteristiche tecniche. Peccato che ad oggi (data dell’articolo NdR) è possibile acquistare un Samsung Galaxy S7 a circa 570€ e sebbene sulla carta Huawei se “la possa giocare” tranquillamente, bisogna vedere come reagiranno i mercati.

Ma entriamo nei dettagli di Huwaei P9 e P9 Plus, perché le novità introdotte sono tante e vanno a toccare un po’ tutti i campi, anche se la più interessante è sicuramente la doppia fotocamera posteriore. Si tratta di un’ottica certifica Leica (definizione tutta da verificare perché, di fatto, le lenti non sono prodotte da Leica, quindi non si capisce cosa riguardi questa certificazione) con funzioni molto specifiche. Una delle due ottiche infatti, è in bianco e nero, scelta dettata dalla necessità di aumentare la luce catturata durante lo scatto, perché le ottiche bicromatiche sono in grado di immagazzinare fino a 3 volte più luce di quelle classiche. Così, sommando le immagini scattate, si dovrebbe ottenere una fotografia unica, con colori molto reali e neri pressoché perfetti.

Peccato però che nessuna delle fotocamere in questione sia dotata di stabilizzatore ottico, una feature molto utile a chi si non possiede una mano da chirurgo.

Curiosa (ma ben accetta) la scelta di fermare la risoluzione dei display di P9 e P9 Plus al “semplice” Full HD, una decisione che favorisce la durata della batteria e le prestazioni, ma che stona confrontando le schede tecniche degli avversari.

Insomma Huawei prova a fare la Apple (o la Samsung), ma solo i mercati diranno se ha realmente le carte in regola per riuscirci; per ora possiamo solo dire che Huawei P9 e P9 Plus sono indubbiamente bellissimi, sottilissimi ed estremamente performanti.

Huawei P9 verrà venduto in due versioni, una con 3GB di Ram e 32GB di memoria interna e una con 4GB di Ram e 64GB di memoria e saranno disponibili dal 16 Aprile in ben 6 colorazioni differenti: Ceramic White, Haze Gold, Rose Gold, Titanium Grey, Mystic Silver e Prestige Gold, ecco le caratteristiche complete:

  • Android 6.0 con interfaccia Emotion UI 4.1
  • Display LCD da 5,2 pollici full HD
  • Processore HiSilicon Kirin 955 octacore
  • 3 o 4 GB di Ram
  • 32 o 64 GB di memoria interna (espandibile con micro sd)
  • Doppia fotocamera posteriore sa 12mpx
  • Batteria da 3.000 mAh
  • Corpo unibody in metallo con spessore di 6,95mm
  • Sensore di impronte digitali
  • Speaker stereo
  • Porta ad infrarossi
  • USB Type-C

Il fratello maggiore P9 Plus è solo leggermente più grande e sarà disponibile una settimana dopo:

  • Android 6.0 Marshmallow con interfaccia EMUI 4.1
  • Display Super AMOLED 5.5 pollici FullHD con Press Touch
  • Processore HiSilicon Kirin 955 octacore
  • 4GB di Ram
  • 64GB di memoria interna espandibile fino a 128 GB
  • Doppia fotocamera con risoluzione di 12 megapixel
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel
  • USB Type-C
  • Batteria da 3400 mAh
  • Sensore di impronte digitali
  • Speaker stereo
  • Porta ad infrarossi

 

 

 

 

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

Ti potrebbe interessare anche...