Honor

Honor 8 la recensione

Ci siamo presi qualche giorno in più, come facciamo sempre per essere sicuri di aver testato proprio tutto, ma adesso siamo pronti: è il momento della recensione di Honor 8.

Honor 8

 

CONFEZIONE

Poche volte mi è capitato di trovare delle confezioni di vendita così belle. Il cartonato è di prima qualità e, per la prima volta, Honor 8 non sfoggia una scatola del “solito” azzurro. Il sistema di chiusura protegge il dispositivo e gli accessori attraverso un ingegnoso sistema di scatole cinesi. Honor 8 è sistemato in posizione verticale, incastrato in un’apposita fessura che annulla il rischio di caduta quando si apre la scatola. Il cavo USB Type C (che proprio non riesco a digerire), gli splendidi auricolari ed il caricatore sono alloggiati in scomparti separati e ben occultati, tanto che ci vuole qualche secondo per individuare il senso di apertura. Nulla da dire: una delle più belle, per quanto lo possa essere una scatola di cartone, confezioni mai viste in tanti anni di recensioni. Per rinfrescarvi la memoria, qui sotto potrete rivedere il nostro unboxing.

MATERIALI & COSTRUZIONE

Honor 8

Sgombriamo subito il campo ai dubbi: Honor 8, soprattutto in questo colore “Sapphire Blue” è veramente stupendo. I materiali nobili la fanno da padrone, con vetro e alluminio a profusione; la (poca) plastica presente è limitata allo strettissimo indispensabile. Honor 8 è costituito da uno chassis unibody formato da due pannelli di vetro (fronte e retro) e da un “anello” di alluminio per il perimetro. Il tutto fa un po’ troppo “iPhone style”, ma dall’appeal incredibile. Purtroppo la casa non ha considerato con la dovuta attenzione il problema delle impronte digitali, ne consegue che, dopo solo un paio di minuti di utilizzo, Honor 8 diventa unto come un pezzo di focaccia ligure. Neanche l’utilizzo della sua Clear Cover originale risolve il problema, visto che è altrettanto sensibile alle ditate. Il display da 5,2 pollici con taglio diamante e rastrematura 2,5D è protetto da un vetro che, purtroppo, dopo solo qualche giorno di utilizzo, mostra qualche micrograffio che non mi sarei aspettato di vedere. Forse optare per una pellicola applicata direttamente in fabbrica, la stessa scelta fatta con Honor 5X, sarebbe stata la soluzione ideale. Ottimi il bilanciere del volume, il carrellino porta sim ed il tasto accensione. A proposito del carrellino porta sim/MicroSD, mi domando perchè non sia stato confermato quanto fatto con Honor 5X, dove la scelta della doppia sim non obbligava alla rinuncia della scheda di memoria. Le dimensioni di Honor 8 lo rendono molto maneggevole e la portabilità non è mai un problema: 145.5 x 71 x 7.45 mm per 153 gr di peso.

Honor 8

 

HARDWARE

Honor 8

Il processore di Honor 8 è il Huawei HiSilicon Kirin 950, con architettura quad-core 2.3 GHz Cortex-A72 + quad-core 1.8 GHz Cortex A53; la scheda grafica è una Mali T880 MP4. Troviamo ben 4 GB di RAM, quantitativo assolutamente sufficiente per far girare senza problemi il dispositivo anche se, per fortuna raramente, fanno capolino alcuni microlag. La memoria di sistema è di 32/64 GB con espansione fino a 128 GB tramite MicroSD; come detto, se si opta per la scheda di memoria, si dovrà rinunciare ad una delle due sim. Il display da 5,2 pollici di Honor 8 è un IPS LCD con risoluzione FullHD 1920×1080 e 424 ppi che, caso raro, si vede molto bene anche sotto il sole. Presenti, ovviamente, giroscopio, sensore di prossimità, di luminosità, accelerometro, bussola ed un velocissimo rilevatore delle impronte digitali, il quale potrà essere sfruttato come scroller (foto, pagine, ecc) e, opportunamente configurato, per eseguire comandi diversi a seconda delle dita che sono state programmate. La batteria da 3000 mAh di Honor 8 con supporto alla ricarica rapida, garantisce una giornata piena di utilizzo pesante ed un residuo mai inferiore al 20%.

SOFTWARE

Honor 8

Android 6.0.1 Marshmallow è la base di partenza ma, come consuetudine di Huawei/Honor, l’interfaccia è completamente diversa, grazie alla EMUI 4.1, che non prevede il drawer delle applicazioni. Le applicazioni di sistema e tutto quello che si scaricherà dallo Store, sarà posizionate sulla Homepage, scelta che (come più volte dichiarato) non amo neanche su sua maestà iPhone. A tutto c’è rimedio per fortuna, e sarà facile scegliere uno dei milioni launcher disponibili sul Play Store, per personalizzare Honor 8 a piacimento. Non manca il solito bloatware, soprattutto giochi che, per fortuna, si possono tutti eliminare; come la moda attuale richiede, anche Honor 8 presenta una specifica suite “Healt” che, attraverso i vari sensori, calcola il numero di passi, le Kcal bruciate, ecc. Presente un ben fornito “negozio” di temi, alcuni dei quali veramente belli, che permettono di realizzare il “proprio” dispositivo su misura.

FOTOCAMERE

Honor 8

QUI potrete leggere l’articolo dedicato alla prova specifica delle fotocamere di Honor 8. In questa sede mi limito a ricordarvi le caratteristiche principali delle tre fotocamere: anteriore da 8 Mpx con specifiche per selfie e registrazione video FullHD @30 fps, posteriori da 12 Mpx (una monocromatica), apertura focale f/2.2 (un po’ alta rispetto ai migliori concorrenti), registrazione video FullHD @60fps e stabilizzatore ottico digitale, non esente da critiche in verità.

RICEZIONE & CONNETTIVITA’

Honor 8

Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2 con LE/EDR/A2DP, GPS A-GPS/GLONASS/BeiDou e USB Type C. Non manca proprio nulla a Honor 8 per interfacciarsi con il mondo esterno e, per fortuna, la presenza della USB Type C con la presa standard non obbliga all’uso di un adattatore. Presente anche il sensore IR, che permette a Honor 8 di comandare televisori, impianti audio, condizionatori ed ogni altro dispositivo dotato di ricevitore ad infrarossi. La ricezione è ottima, con un segnale che non cala mai se non in situazioni veramente critiche come la cantina od il garage sotterraneo. Solo una delle due sim, se non si utilizza la MicroSD, si giova del supporto LTE/4G, peraltro molto veloce (fino a 300 mbs in download e 50 in upload).

MULTIMEDIA

Honor 8

Non ci stancheremo mai di lodare la scelta dei costruttori di posizionare l’altoparlante di sistema sul bordo inferiore dello smartphone. Anche Honor 8 si giova di questa opzione. L’audio è chiaro e potente anche quando lo smartphone è in tasca o in borsa (ovviamente quando non si è in mezzo al traffico o allo stadio). Usufruire di video e navigare sul web è una vera e propria libidine, grazie al display da 5,2 pollici che restituisce immagini nitide e ben contrastate. Nessun eccessivo problema anche sotto la luce diretta del sole; presente, ovviamente, il controllo automatico della luminosità ed anche quello per la regolazione del tono dei colori. L’audio in capsula è chiaro e privo di distorsioni e gli interlocutori sentono sempre chiaramente cosa stiamo dicendo. Leggermente sottotono il vivavoce che, personalmente, trovo assolutamente inutile in ogni dispositivo. Bellissimi gli auricolari in dotazione, anche se dal design fin troppo iPhone style; quello che importa è che restituiscono un audio di qualità, ricco di sfumature e ben carico di toni bassi, nonostante le dimensioni in-ear. Nessun problema anche per chi ha intenzione di utilizzare Honor 8 come game console. Come potete vedere dal video, correre con i bolidi di “Asphalt Nitro” è una goduria incredibile.

HONOR 8, LE CONCLUSIONI

Honor 8

Honor 8 è un bellissimo dispositivo, dotato di tutto quanto serve per renderlo un vero e proprio top di gamma: gran display, ottimo processore, 4 GB di RAM e, soprattutto, doppia fotocamera posteriore. I prezzi recitano 399€ per la versione da 32 GB e 449€ per quella da 64 GB; è giusto sottolineare che per entrambi i tagli non cambia la quantità di RAM. Materiali nobilissimi, processi costruttivi specificatamente progettati, tecniche di colorazione particolari… Tutto contribuisce a rendere Honor 8 un bellissimo dispositivo; peccato per la scarsa attenzione al trattamento oleofobico, praticamente dimenticato sui progetti degli ingegneri. L’unica alternativa è prendere Honor 8 nel colore “Pearl White”: quello che si perde in fascino e bellezza lo si guadagna in pulizia, nel senso più vero del termine. Dispositivo consigliatissimo.

Honor 8

Honor 8

Honor 8
8.9

Design & Aspetto

10/10

    Display

    9/10

      Fotocamera

      9/10

        Materiali

        9/10

          Audio

          9/10

            Pros

            • Aspetto
            • Design
            • Display
            • Fotocamere
            • Audio

            Cons

            • Trattamento oleofobico
            • Vetro display
            • Gestione Dual-Sim
            • Micro Lag
            • USB Type C

            Scritto da

            Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

            Ti potrebbe interessare anche...