Nexus

Due Nexus marchiati HTC in arrivo, che Google voglia aiutare il brand?

In questi giorni sono state avvistate in rete le tracce di due terminali Nexus marchiati HTC, con nome in codice Marlin e Sailfish, terminali che (se saranno confermati) dovrebbero vedere “lo scaffale” verso fine Settembre o i primi giorni di Ottobre.

Una decisione strana quella presa da Google, che affidando la produzione della settore smartphone ad HTC, taglia definitivamente fuori LG, con la quale ha avuto una lunga e positiva collaborazione. HTC ha già prodotto l’attuale tablet Nexus, tra l’altro molto discusso perché caro (troppo caro) e con una qualità costruttiva tutt’altro che da top di gamma. Allora perché puntare nuovamente su HTC e affidare loro l’intera gamma dei prossimi smartphone Nexus?

Forse Google vuole andare in aiuto di HTC, in evidente crisi e ormai sull’orlo del baratro, un po’ come agli albori di Android, HTC corse in aiuto di Google producendo i primi dispositivi con il Robottino Verde, quando nessun’altra casa aveva creduto nel progetto.

Dovremo aspettare l’arrivo dell’autunno per avere qualche conferma in più sui terminali; per ora sembra certo che il più grande dovrebbe avrebbe un SoC Snapdragon 820 e, probabilmente, un display da 5.5 pollici; il secondo, invece, potrebbe avere un display da 5 pollici mentre per il SoC non si hanno ancora informazioni ma, visti i precedenti di HTC, ci si potrebbe aspettare un NVidia o un Mediatek.

Tra tutti questi rumors, appare evidente un punto (che non piacerà agli utenti della gamma Nexus): non ci si potrà aspettare un prezzo economico.

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

Ti potrebbe interessare anche...