Acer Liquid Zest Plus

Acer Liquid Zest Plus, test fotocamera

Per Acer Liquid Zest Plus arriva il momento dei primi test e, come sempre, si comincia con la prova della sua fotocamera da 13 Mpx.

Acer Liquid Zest Plus

Come abbiamo detto in fase di presentazione del dispositivo, Acer Liquid Zest Plus offre un comparto fotografico che, almeno sulla carta, è di tutto rispetto. Togliamoci subito dall’imbarazzo: non siamo di fronte alle prestazioni di un Galaxy S7 o un Huawei P9, tanto per citare i migliori del mercato, che sono di un altro pianeta. Ma per il prezzo, ricordiamolo, di 199 €, Acer Liquid Zest Plus offre scatti di buon livello, a patto che le condizioni di luce siano ottimali. La fotocamera principale, olte ai 13 Mpx già citati, offre un flash led che in condizioni di buio completo non è di molto aiuto: come potete vedere dalle immagini della galleria, gli scatti con flash sono ricchi di rumore digitale. Paradossalmente si ottengono risultati migliori con scatti al buio ma senza flash attivo.

Acer Liquid Zest Plus

Quello che manca in termini di prestazioni in condizioni di luce scarsa, lo si guadagna con il complesso (e completo) sistema di messa a fuoco. Si tratta del mix di tre diversi tecnologie, che Acer definisce “sistema di triplo autofocus ibrido”. In pratica la combinazione della tecnologia phase detection (rilevamento di fase), quella contrast detection (misurazione del contrasto) che basa la messa a fuoco sulla rilevazione del raggiungimento del punto di massimo contrasto possibile nella scena inquadrata e quella del sistema di misurazione della distanza tramite laser dovrebbero garantire una inquadratura sempre perfetta. Non sempre, purtroppo, il risultato è garantito, ma nella maggior parte delle occasioni, Acer Liquid Zest Plus riesce a cavarsela senza grossi problemi.
La fotocamera anteriore è da 5 Mpx e offre il sistema di autodetenzione dei volti, per garantire selfie di buon livello.

Le riprese video si avvalgono della presenza di un buon stabilizzatore di immagine, che garantisce inquadrature senza eccessivi tremolii anche in mano a utenti poco esperti. Di ottimo livello la registrazione audio del microfono di Acer Liquid Zest Plus, senza fruscii e, praticamente, senza il minimo rumore di fondo. La massima risoluzione di registrazione è quella in FullHD, anche se il formato è il “vecchio” 3gp.

Acer Liquid Zest Plus

Come sempre, il giudizio a voi cari amici. Fateci sapere cosa pensate delle prestazioni della fotocamera di Acer Liquid Zest Plus.

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...