Samsung

Samsung Galaxy S7 Active solo per AT&T

Del Samsung Galaxy S7 Active si parla praticamente da quando le versioni normali dello smartphone coreano sono arrivate sul mercato: adesso è ufficiale.

Samsung

Ma frenate subito gli entusiasmi, qualora foste interessati al Galaxy S7 Active: per ora si tratta di una versione speciale dell’operatore americano AT&T, che lo metterà a disposizione dei propri clienti a partire dal prossimo 10 Giugno. Si tratta di una rivisitazione del normale Galaxy S7 per renderlo conforme all’utilizzo che gli americani definiscono “rough”, cioè ruvido. Le misure e le caratteristiche del display non cambiano: si tratta del 5.1 pollici SAMOLED Quad HD (2560 x 1440) che tanto abbiamo apprezzato sulla versione normale. Il processore è lo Snapdragon 820, coadiuvato da 4 GB di RAM; nessun cambiamento per il comparto fotografico, il sensore di impronte e la memoria (32 GB espandibile). Un deciso incremento di capacità riguarda la batteria, che arriva a 4000 mAh, garanzia di due giorni pieni di autonomia.

Samsung

 

L’aspetto esterno cambia notevolmente, vista la certificazione MIL STD-810G che garantisce l’utente sulla resistenza a urti e cadute; decisamente brutti, secondo me, i tasti fisici che affiancano il classico pulsante “home” ma, evidentemente, per ottenere la certificazione (come già successo per gli altri modelli “Active”), era necessario sostituire i tasti virtuali della versione normale. I colori disponibili sono quelli che vedete nelle immagini:  Sandy Gold, Titanium Grey e Camo Green, AT&T offre il Galaxy S7 Active in abbonamento a prezzi variabili fra i 26.50 ed i 33.31 dollari/mese a seconda che si scelga un abbonamento da 30 o 24 mesi. Per chi volesse acquistarlo senza contratto, la cifra da spendere è pari a 794.99$ (699.00€).

FONTE

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...